Home
Search results “Diotallevi roma tre portale”
Marco Delmastro, fisico del CERN, alla libreria assaggi di Roma (1/2)
 
42:32
Venerdì 10 ottobre Marco Delmastro, fisico del CERN di Ginevra, ha presentato il suo libro “Particelle Familiari. Le avventura della fisica e del bosone di Higgs, con Pulce al seguito”. http://www.libreriaassaggi.it/events/presentazione-di-particelle-familiari-di-marco-delmastro/ Il libro Particelle familiari è un viaggio attraverso i fondamenti, le motivazioni e la quotidianità della fisica delle particelle. Attraverso i ‘perché?’ implacabili della figlia, le richieste di semplificazione della moglie e i dubbi degli amici, il libro esplora quello che la fisica capisce del funzionamento microscopico dell’universo; come questa conoscenza sia stata costruita nel tempo dalla comunità scientifica; e quali siano i punti ancora oscuri sui quali i fisici delle particelle di oggi cercano di gettare luce. Con Marco Delmastro scendiamo sottoterra a visitare il celeberrimo acceleratore di particelle LHC del CERN di Ginevra e i grandi rivelatori che misurano giorno e notte le proprietà delle particelle elementari. Beviamo caffè ai tavolini del ristorante del laboratorio, osservando scienziati provenienti da tutto il mondo collaborare al più vasto esperimento scientifico della storia. Ci infiliamo nella gremitissima sala conferenze, per assistere in prima fila all’annuncio della scoperta del bosone di Higgs. È però con i mattoncini e le biglie della Pulce che le ricerche e le scoperte acquistano senso e diventano accessibili a tutti. Anche a una bambina di cinque anni. L’autore Marco Delmastro è un fisico delle particelle che lavora all’esperimento ATLAS al CERN di Ginevra. Fa parte del team che nel luglio 2012 ha annunciato la scoperta di una nuova particella che assomiglia molto al bosone di Higgs. Nato e cresciuto a Torino, ha conseguito il dottorato in fisica a Milano. Dal 2005 vive e lavora tra la Francia e la Svizzera. Quando non spiega la scienza a chi nulla ne sa, scrive complicati articoli scientifici. Tiene il blog “Borborigmi di un fisico renitente” (www.borborigmi.org), su cui divaga di vita all’estero, fisica delle particelle, scienza e politiche della ricerca, letture e altre amenità.
Views: 1072 Libreria Assaggi
Salento, salvati 84 migranti e arrestati tre scafisti
 
01:17
Salento, salvati 84 migranti e arrestati tre scafisti Link video: https://youtu.be/fe6N4nOwBes Seguici sulla nostra pagina Facebook! https://www.facebook.com/Amica9tv Guarda tutte le videonews e gli approfondimenti all'indirizzo www.barlettanews24.it - Il portale di informazione dedicato alla città di Barletta
Views: 33 Amica9tv
Costanza Durante, Giovanni Di Giamberardino (part 1 di 2)
 
15:01
Fonte: https://www.spreaker.com/user/il-posto-delle-parole/costanza-durante-giovanni-di-giamberardi Giallo Banana Costanza Durante, Giovanni Di Giamberardino Neri Pozza Ogni mattina Vittorio Maria Canton di Sant’Andrea, quarant’anni e un metro e novanta per centodieci chili, poco prima che Gelasio – o meglio Anatoli, il maggiordomo dallo sguardo siberiano così elegantemente ribattezzato – metta piede nella sua camera da letto, indossa la giacca da camera, finge di sistemarsi una chioma fluente che non ha, monta un rudimentale capestro e, con una smorfia cupa, infila la faccia nel cappio. Ogni mattina Gelasio non si lascia impressionare dal gesto e, con aria indifferente, lascia la colazione ed esce dalla camera, mentre Vittorio Maria si lancia a pancia sotto sul letto. I finti suicidi sono, per il principe di Sant’Andrea, un’innocua esibizione quotidiana, e tuttavia sorgono da un’anima dolorosamente afflitta dalla vita in comune con una vecchia zia malevola che non manca mai di chiamarlo «Vittorio Maria», scandendo con cura il suo secondo nome; da una casa le cui pareti sono decorate dai segni dei quadri mancanti – l’unica fonte di guadagno rimasta all’illustre casato –; dall’amara constatazione che nessuno più l’invita alle feste che contano, nemmeno l’elegantissimo Caio Castaldi Ce stelli che ha fatto recapitare alla zia Magda, anziché a lui, il suo prezioso invito al party Nobili alla ghigliottina. Che fare? Dove trovare conforto? Nell’amata lettura di gialli scadenti stile Omicidio a Bora Bora? Nelle pasticche di Tavor? Nell’inaffidabile compagnia di Gino che si dimentica persino di chiamarlo al suo compleanno? La svolta della vita di Vittorio viene, inaspettatamente, proprio dal party Nobili alla ghigliottina, dove accorre l’intera aristocrazia romana col suo codazzo di stilisti dai lineamenti immobilizzati dal botox, di medium in parrucca settecentesca, di capricciosi cartomanti e onorevoli. Durante la festa, Priscil la Castaldi Cestelli, consorte del conte Caio, ex attrice di commedie sexy ed ex partecipante all’Isola dei famosi, bellissima nel suo costume da Maria Antonietta, viene trovata morta. La versione ufficiale è: suicidio per impiccagione. Che assurdità! Priscilla detta Polly, che non sopportava di avere nemmeno un foulard al collo, suicida per impiccagione? Una tesi così inaccettabile che Vittorio decide di trasformarsi in un implacabile investigatore. Ambientato negli sfarzosi palazzi dell’aristocrazia romana, Giallo banana ci consegna un’irresistibile figura di detective, destinata a restare a lungo nella mente dei lettori. «Il primo investigatore a sangue blu della narrativa italiana, decaduto quanto basta da coltivare un insospettato fiuto per il crimine, ma soprattutto una passione smodata per la tv spazzatura. E non sappiamo quale dei due talenti lo renda più esilarante». Diego De Silva Giovanni Di Giamberardino è sceneggiatore, autore televisivo (Il Boss delle Cerimonie 3) e critico per la rivista Rolling Stone. È inoltre tra i curatori e fondatori di serialmente.com, blog dedicato alle serie televisive. Il suo primo romanzo, La marcatura della regina (Edizioni Socrates), è stato finalista al premio Calvino 2009, al premio John Fante 2013 e al premio Herman Geiger 2013. Costanza Durante, nata a Milano nel 1990 e cresciuta a Napoli, si è diplomata in sceneggiatura al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Attualmente collabora come autrice e consulente presso il portale web di RaiFiction. IL POSTO DELLE PAROLE ascoltare fa pensare www.ilpostodelleparole.it
Ascolta l'intervista ad Alessandro Giordani
 
03:35
Ascolta l'intervista ad Alessandro Giordani che commenta l'importanza di divulgare la conoscenza della fibrosi polmonare idiopatica
Views: 151 IPF community